Storia    |    Scultori    |    Ditte scultrici    |    Policromatori    |    Unika Members    |    Online Shops    |    Preventivo    |    Sculture    |    E-Mail    |    Home
 

La tradizione della scultura in Val Gardena

  

Sculture e lavori d'intaglio in legno di imprese artigiane
In Val Gardena l'arte di intagliare il legno veniva già praticata attorno alla metà del 17mo ecolo. Si può dire che trae origine dalla situazione di indigenza nella quale versavano gli abitanti della valle che, per arrotondare i magri proventi della terra, presero a lavorare il legno per ricavarne gli attrezzi per i campi e gli utensili per la casa.

I precursori di questa attività eseguivano soprattutto cornici e casse in legno per gli orologi a pendolo. Gli intagliatori della Val Gardena non tardarono però a rivolgersi ad una produzione che negli oggetti d'arte sacra ed in particolare nei crocifissi, nella rappresentazione scultorie dei santi, nelle stazioni del calvario e nei presepi mostravano un certo grado di raffinatezza, tanto da renderli famosi ben oltre i confini dell'Alto Adige.

Il variatissimo panorama dell'arte dell'intaglio contemporanea è imperniato sulle tematiche profane e decorative e l'antica tradizione, tramandata di padre in figlio, continua a rivelare un'immaginazione che ha le sue radici stimolanti nella creatività.

Ai giovani scultori si tramandano le esperienze e le tecniche degli anziani maestri e si offrono, inoltre, le possibilità di approfondimento presso le scuole professionali e le scuole d'arte di Ortisei e Selva Gardena.

 

Il marchio di qualità istituito dalla Camera di Commercio di Bolzano contraddistingue le opere intagliate e scolpite esclusivamente a mano da quelle preformate con il pantografo.

La Camera di commercio rilascia il certificato ed il marchio attestanti l'integrale ed esclusiva lavorazione a mano di sculture in legno .
 
 

 

 

 
    deutsch     italiano   |   english